closlieu

“Un bambino con un pennello in mano non è un bambino che impara a dipingere, ma un bambino che impara a essere.” — Arno Stern

CLOSLIEU – LA STANZA DEI COLORI

Esiste un luogo nel quale tutti, piccoli e grandi, senza formalismi e liberi da nocive forme di competizione, possono ritornare bambini, risvegliando una ‘memoria organica’ dimenticata e sepolta: questo luogo è il closlieu. Un luogo chiuso, non lontano da noi, al riparo dagli sguardi, un luogo fornito di colori e pennelli, dove da soli si lavora giocando in compagnia degli altri: senza competizione, senza paura di essere giudicati, senza timore di sbagliare. E piano piano quella stanza dei colori, che la prima volta ci era sembrata inconsueta, diventa un piccolo rifugio dove rigenerarsi.

Non è necessario saper dipingere. Una volta a settimana, per grandi e piccoli insieme, dai 4 ai 99 anni. Al termine di ogni seduta ci si riunisce tutti per un tè con biscotti.
È possibile partecipare con la mamma, il babbo, il fratello o la nonna. Insieme o da soli.

Il venerdì dalle 17 alle 18.30; il sabato dalle 10 alle 11,30; e una domenica al mese.
Inizio settembre 2014

Closlieu – La stanza dei colori
Via Reno 33, San Giovanni in M. (RN)
Info: Georgia Galanti, 393 8882831


HO INCONTRATO ARNO STERN

Ho incontrato Arno Stern quasi tre anni fa, frequentando il suo corso di formazione in Svizzera e a Parigi. Prima (e ancora oggi) tenevo laboratori un po’ ovunque, incontravo i bambini spesso con le loro maestre, materne, elementari, medie… Era difficile trovare una maestra che non avesse scritto sulla fronte: maestra…

Leggi tutto…


L’UOMO È UN ANIMALE FEROCE